La Rivista
2019
N° 1 - 2 Gennaio - Giugno 2019
Editoriale
di Ercole P. Pellicanò
Cari Lettori, nel dare il bentornato dalle vacanze estive, premettiamo che, per motivi di carattere organizzativo ed editoriale, questo numero 1 di “Tempo Finanziario” coprirà, eccezionalmente, i primi sei mesi dell’anno.La necessità di concentrare la prima parte del 2019 ha dato l’opportunità di raccogliere numerosi articoli ed interventi, promossi direttamente o indirettamente dalla Testata, che hanno toccato argomenti di grande attualità, economica e politica.
Rome Med e Premio Roma allo sviluppo del Paese: rilanciamo Roma.
23/Novembre/2018
Cultura

Celebrata per la prima volta nel 2015, per volere dell'allora Ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, la Conferenza Rome Med, Mediterranean Dialogues, organizzata dall'ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale di Milano), intendeva riportare  la capitale d'Italia nel cuore del dibattito europeo, sulle prospettive politiche ed economiche, le dinamiche dei media, la lotta al terrorismo, l'integrazione,  lo sviluppo.

Il risultato, a distanza di pochi anni, sembra essere stato raggiunto. Roma è diventata la sede di un confronto, la cui eco rimbalza sui media di tutto il mondo.

L'evento, che si sviluppa in tre giorni di workshop, condotti, tra l'altro, dal Presidente dell'ISPI, Giuseppe Massolo, e dal direttore Paolo Magri, coinvolge i vertici dei Paesi Europei e di organizzazioni mondiali come l'ONU, oltre che i Ministri degli Esteri di Russia, Egitto, Iran, Palestina, Siria, ed altri.

Roma si presenta sul proscenio mondiale con una immagine autorevole ed aggregante, godendo di una vetrina internazionale che le manca da troppo tempo.

In questo senso ed in tale prospettiva, si muove anche la nostra Testata.

Tempo Finanziario, infatti, promuove, dal 2015, il "Premio Roma allo sviluppo del Paese", che sarà conferito ad eminenti Personalità (6 dicembre 2018, ore 10-13:00), presso la Sala della Protomoteca, in Campidoglio.

Il riconoscimento vuole essere un tributo ad una città al centro della storia dell'umanità ed esso è nato per premiare Personalità  del mondo economico, delle scienze, delle arti e del mondo civile, che si siano particolarmente  distinte per i contributi dati alla crescita ed al prestigio del Paese.

Nelle passate edizioni, sono state insignite eccellenze come la stilista Laura Biagiotti, Gigi Proietti, lo scienziato Roberto Cingolani, l'immunologo Alberto Mantovani, l'archeologo Adriano La Regina, la Presidente Enel, Patrizia Grieco, l'AD Cir e  Gruppo Espresso, Monica Mondardini , il violinista Salvatore Accardo.

La società civile si attiva per proiettare di Roma, in una delle sue stagioni più difficili, un'immagine positiva.

In tal senso, ci muoviamo anche noi, non tralasciando di esortare la classe dirigente, politica, imprenditoriale ed il mondo della cultura, a muovere processi concreti e coerenti per raggiungere l'obiettivo auspicato: riposizionare Roma al centro del mondo!

 

 

 

 

Le opinioni espresse nelle news sono a cura della direzione e non coinvolgono assolutamente i membri del comitato scientifico di Tempo Finanziario.