La Rivista
2019
N° 3 - 4 Luglio - Dicembre 2019
Licia Mattioli, una donna alla guida di Confindustria?
28/Febbraio/2020
Politica

di Lorenzo Guidantoni

Licia Mattioli, già Vice Presidente per l'Internazionalizzazione di Confindustria, nonché Presidente di Exclusive Brands Torino, è in lizza per la poltrona più prestigiosa di Viale dell'Astronomia insieme al candidato Carlo Bonomi, Presidente di Assolombarda e il siderurgico Giuseppe Pasini.

Nella linea comunicativa della Cav. Lav. Licia Mattioli, ciò che salta all'occhio è la ferma ed apprezzabile intenzione di non sventolare la comoda bandiera della discontinuità di genere. In un momento storico come questo, rinuncia tutt'altro che facile.

A questo proposito si aggiunge la volontà di  non rinnegare il lavoro svolto in questi anni travagliati all'interno di una Confederazione che, comunque vada, si prepara a cambiare pelle.

Le aspirazioni ed i punti programmatici della Mattioli sono chiari: sistema imprenditoriale come fulcro di un nuovo equilibrio sociale; comprensione e sviluppo delle potenzialità di talenti ed aziende, valorizzazione delle eccellenze.

Il manifesto espresso, seppur a grandi linee, è verticistico nell'intenzione di "mettere le eccellenze industriali al servizio del cambiamento", ma anche corale, nella volontà di ascolto e traduzione di una base industriale spesso sfibrata da questi anni convulsi, soprattutto nella media dimensione.