La Rivista
2019
N° 1 - 2 Gennaio - Giugno 2019
Editoriale
di Ercole P. Pellicanò
Cari Lettori, nel dare il bentornato dalle vacanze estive, premettiamo che, per motivi di carattere organizzativo ed editoriale, questo numero 1 di “Tempo Finanziario” coprirà, eccezionalmente, i primi sei mesi dell’anno.La necessità di concentrare la prima parte del 2019 ha dato l’opportunità di raccogliere numerosi articoli ed interventi, promossi direttamente o indirettamente dalla Testata, che hanno toccato argomenti di grande attualità, economica e politica.
La giornata parlamentare del 9 dicembre 2019
09/Dicembre/2019
Politica

L'Aula del Senato 

L'Aula del Senato dovrebbe tornare a riunirsi alle 12.00 per esaminare la manovra economica 2020 ma con ogni probabilità il suo arrivo slitterà alla fine della settimana così da consentire alla Commissione Bilancio di concluderne l'esame. Secondo quanto è stato stabilito, mercoledì alle 15.30 ascolterà le comunicazioni del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte in vista del Consiglio europeo del 12 e 13 dicembre 2019. Giovedì invece ascolterà l'informativa del Governo sugli eventi meteorologici che hanno colpito le regioni Piemonte e Liguria e successivamente svolgerà un dibattito sul finanziamento della politica.

Le Commissioni del Senato

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali, in sede riunita con la Difesa, si confronterà sullo schema di decreto legislativo per la revisione dei ruoli delle Forze di Polizia. La Esteri ascolterà l'incaricato d'Affari in Siria Consigliere Massimiliano D'Antuono. La Commissione Bilancioinizierà le votazioni degli emendamenti alla legge di bilancio 2020. La Finanze si confronterà sulla bozza di riforma del Trattato istitutivo del Meccanismo Europeo di Stabilità (MES) e sul decreto fiscale approvato la settimana scorsa dalla Camera. L'Istruzione esaminerà e svolgerà un breve ciclo di audizioni sul decreto per il reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione dei docenti. 

L'Agricoltura svolgerà diverse audizioni sull'affare assegnato sul fenomeno della cosiddetta moria del kiwi. A seguire si confronterà sullo schema di decreto ministeriale per il riparto dello stanziamento iscritto nello stato di previsione del Mipaaf per l'anno 2019 relativo a contributi a enti, istituti, associazioni, fondazioni e altri organismi. La Territorio esaminerà il decreto per l'accelerazione e il completamento delle ricostruzioni in corso nei territori colpiti da eventi sismici e lo schema di decreto del Presidente della Repubblica sull'organizzazione dell'Agenzia nazionale per la meteorologia e climatologia denominata ItaliaMeteo e sulle misure per il coordinamento delle attività in materia di meteorologia e climatologia.

L'Aula della Camera 

L'Assemblea della Camera esaminerà il decreto clima, il decreto per la continuità del servizio svolto da Alitalia, la proposta di legge sul personale assunto a contratto dalle rappresentanze diplomatiche e le mozioni relative all'emergenza climatica e ambientale. Mercoledì alle 9.30 ascolterà le Comunicazioni del presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, in vista del Consiglio europeo del 12 e 13 dicembre 2019 e alle 17.30 l'informativa urgente del Governo, con la partecipazione della Ministra delle Infrastrutture e dei trasporti, sul crollo del viadotto sull'autostrada A6 Torino-Savona e alla messa in sicurezza della complessiva rete autostradale. Come di consueto mercoledì alle 15.00 svolgerà le interrogazioni a risposta immediata e venerdì alle 9.30 le interpellanze urgenti. 

Le Commissioni della Camera

La Commissione Affari Costituzionali esaminerà la proposta di legge per la disciplina della rappresentanza di interessi e svolgerà diverse audizioni sulla pdl relativa alle nuove norme sulla cittadinanza. Con la Bilancio esaminerà la pdl sullo status e sulle funzioni degli amministratori locali e con la Difesa le disposizioni per la revisione dei ruoli delle Forze di polizia. Mercoledì alle 13.45, assieme alla Lavoro, ascolterà la ministra per la pubblica amministrazione Fabiana Dadone sulle linee programmatiche del suo dicastero. La Giustizia svolgerà diverse audizioni sulle pdl relative al contrasto della contraffazione e del contrabbando nonché alla delega per l'adozione di un Testo unico in materia di tutela dei prodotti nazionali e istituzione del marchio 100% Made in Italy. Esaminerà le pdl sulla prescrizione del reato ed esaminerà le pdl sulle spese della giustizia. 

La Bilancio svolgerà alcune audizioni sul funzionamento del Meccanismo europeo di stabilità (MES) e sulle sue prospettive di riforma. La Finanze proseguirà le audizioni sui sistemi tributari delle regioni e degli enti territoriali nella prospettiva dell'attuazione del federalismo fiscale e dell'autonomia differenziata. Mercoledì alle 8.30 la Cultura ascolterà il Ministro Dario Franceschini sul nuovo regolamento di organizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo e degli Uffici di diretta collaborazione del Ministro. Esaminerà poi la pdl per il reclutamento e lo stato giuridico dei ricercatori universitari e degli Enti di ricerca. La Trasporti esaminerà e svolgerà alcune audizioni sulle risoluzioni sulla sicurezza stradale. Si confronterà poi sul decreto per la continuità del servizio svolto da Alitalia. 

La Commissione Attività produttive ascolterà i rappresentanti di ANCD-CONAD sul piano di acquisizione del gruppo Auchan, esaminerà la pdl sulla disciplina degli orari di apertura degli esercizi commerciali e sulla risoluzione per la liberalizzazione del settore del gas naturale e dell'energia elettrica. Mercoledì alle 11.00 ascolterà il Ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini in merito agli indirizzi programmatici del suo dicastero, con riferimento alla materia del turismo. La Lavoro ascolterà i rappresentanti di CONFINTESA nell'ambito della discussione delle risoluzioni per la regolazione del rapporto di lavoro tramite piattaforma (gig working). Audirà i rappresentanti di FCA sulle proposte di legge per l'accertamento della rappresentatività delle organizzazioni sindacali dei lavoratori e dei datori di lavoro privati e sulle disposizioni concernenti la vigilanza e la sicurezza sul lavoro. 

La Affari sociali esaminerà la pdl per il sostegno alla ricerca e alla produzione dei farmaci orfani e la cura delle malattie rare, e le risoluzioni per il riordino della pet therapy e per la prevenzione, diagnosi e cura della sindrome delle apnee ostruttive del sonno. Riprenderà l'esame sulle proposte di legge relative alla disciplina delle attività funerarie, della cremazione e della conservazione o dispersione delle ceneri, e ascolterà i rappresentanti di Farmindustria nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulle politiche di prevenzione ed eliminazione dell'epatite C. La Agricoltura, con la Politiche dell'UE, esaminerà gli Atti europei riguardanti l'esercizio finanziario 2021 e la flessibilità tra i pilastri per l'anno civile 2020 relativamente alla politica agricola comune, e la proposta di regolamento relativo al Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e al Fondo europeo agricolo di garanzia (FEAGA) nell'anno 2021. 

Fonte: NOMOS