La Rivista
2019
N° 3 - 4 Luglio - Dicembre 2019
La giornata parlamentare del 6 luglio 2020
06/Luglio/2020
Politica

Al Senato

L'assemblea del Senato tornerà a riunirsi domani alle 16.30 per le comunicazioni del Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati sul calendario dei lavori.

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali svolgerà diverse audizioni sul ddl costituzionale per il riconoscimento del grave e permanente svantaggio naturale derivante dall'insularità, esaminerà lo schema di DPCM sul perimetro di sicurezza nazionale cibernetica e proseguirà il ciclo di audizioni sul ddl per la costituzionalizzazione del sistema delle Conferenze e l'introduzione della clausola di supremazia statale nel titolo V della parte seconda della Costituzione. La Giustizia esaminerà il ddl sulla Magistratura onoraria, svolgerà poi delle audizioni sullo schema di decreto legislativo sulla crisi d'impresa e sul disegno di legge di delega al Governo per la revisione del processo civile. La Esteri si confronterà sullo schema di documento triennale di programmazione e di indirizzo della politica di cooperazione allo sviluppo 2019-2021. La Finanze svolgerà diverse audizioni sul ddl relativo all'utilizzo del conto corrente ed esaminerà il ddl sull'imposta di registro sugli atti giudiziari. 

L'Istruzione svolgerà diverse audizioni sull'impatto del Covid-19 sul settore della cultura e mercoledì alle 8.30 proseguirà l'audizione del ministro dell'istruzione Lucia Azzolina sulle iniziative di competenza del suo Dicastero connesse all'emergenza epidemiologica e sull'avvio del prossimo anno scolastico. La Lavori Pubblici ascolterà i rappresentanti di Anac e Banca d'Italia nell'ambito dell'Indagine conoscitiva sulle concessioni autostradali e, in sede riunita con l'Industria, proseguirà le audizioni sull'intelligenza artificiale. La Agricoltura si confronterà sugli affari assegnati relativi alle problematiche dei consorzi di bonifica e d'irrigazione, alle nuove biotecnologie in agricoltura e alle problematiche della filiera bufalina e sugli Atti europei per il sostegno da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e del Fondo europeo agricolo di garanzia (FEAGA) nell'anno 2021.  

La Commissione Industria svolgerà diverse audizioni sull'affare assegnato sul settore dell'automotive italiano e le implicazioni in termini di competitività conseguenti alla transizione alla propulsione elettrica, proseguirà il confronto sull'affare assegnato per il sostegno ai comparti dell'industria, del commercio e del turismo nell'ambito della congiuntura economica conseguente all'emergenza da COVID-19. Esaminerà poi gli schemi di decreto legislativo sui veicoli fuori uso, su pile e accumulatori e rifiuti di pile e accumulatori e svolgerà alcune audizioni sull'affare sulla razionalizzazione, la trasparenza e la struttura di costo del mercato elettrico e sugli effetti in bolletta in capo agli utenti. La Lavoro esaminerà il ddl sul Caregiver familiare e svolgerà alcune audizioni sull'affare assegnato riguardante le ricadute occupazionali dell'epidemia da Covid-19, sulle azioni idonee a fronteggiare le situazioni di crisi e sulla necessità di garantire la sicurezza sanitaria nei luoghi di lavoro.  

La Salute svolgerà delle audizioni sul ddl relativo all'infermiere di famiglia, esaminerà il ddl sulla sicurezza degli esercenti delle professioni sanitarie e quello per il riconoscimento della guarigione e la piena cittadinanza delle persone con epilessia. La Territorio proseguirà l'esame degli atti del governo relativi al pacchetto economia circolare. La Politiche dell'UE proseguirà il confronto sulla legge di delegazione europea.  

L'Aula della Camera

L'Assemblea della Camera tornerà a riunirsi oggi alle 10.00 per l'esame del decreto rilancio. A seguire si confronterà sul decreto, già approvato dal Senato, sulle misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19. Come di consueto mercoledì alle 15.00 svolgerà le interrogazioni a risposta immediata.

Le Commissioni della Camera

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali svolgerà diverse audizioni sulla proposta di legge costituzionale sulla base territoriale per l'elezione del Senato della Repubblica e di riduzione del numero dei delegati regionali per l'elezione del Presidente della Repubblica, alcune sulle pdl per il coordinamento in materia di politiche integrate per la sicurezza e di polizia locale e si confronterà sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica sulla protezione dei minori stranieri non accompagnati. Giovedì ascolterà i rappresentanti di Nomos e di di Amcham Italy sulle pdl per la disciplina dell'attività di rappresentanza di interessi. La Giustizia esaminerà la pdl sulla violenza o discriminazione per motivi di orientamento sessuale o identità di genere e la pdl per la protezione che collaborano con la giustizia e lo schema di decreto legislativo sul codice della crisi di impresa e dell'insolvenza.  

Le commissioni Esteri e Difesa, in sede congiunta con le rispettive del Senato, proseguiranno il ciclo di audizioni nell'ambito dell'esame dei documenti per la partecipazione dell'Italia alle missioni internazionali per il 2020 e con la Politiche dell'Ue ascolterà l'Ambasciatore della Repubblica Federale tedesca Viktor Elbling sulle priorità del semestre di presidenza di turno del Consiglio dell'Unione europea (luglio-dicembre 2020). La Finanze svolgerà delle audizioni nell'ambito dell'indagine conoscitiva sui mercati finanziari al servizio della crescita ed esaminerà la pdl per l'istituzione dei certificati di compensazione fiscale. La Cultura discuterà le risoluzioni sulle misure in materia d'istruzione, anche alla luce dell'epidemia Covid-19, e con la Trasportisi confronterà sulla proposta d'istituzione di una Commissione parlamentare d'inchiesta sulla diffusione intenzionale, seriale e massiva di informazioni false.  

L'Ambiente esaminerà gli schemi di decreto legislativo sui veicoli fuori uso, su pile e accumulatori e rifiuti di pile e accumulatori. La Trasporti svolgerà alcune audizioni sugli Atti europei reattivi al Libro Bianco sull'intelligenza artificiale e con la Affari Costituzionali si confronterà sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri in materia di perimetro di sicurezza nazionale cibernetica. L'Attività Produttive esaminerà lo schema di decreto ministeriale per la ripartizione per l'anno 2020 del fondo derivante dalle sanzioni amministrative irrogate dall'Autorità garante della concorrenza e del mercato da destinare a iniziative a vantaggio dei consumatori, svolgerà diverse audizioni sugli Atti europei relativi al mercato unico e a seguire esaminerà la pdl di delega al Governo per la riforma della disciplina dell'amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenza. 

La Lavoro esaminerà la risoluzione sui sistemi di protezione sociale per i lavoratori. La Affari Sociali concluderà l'esame del decreto sulle misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 e proseguirà il confronto sulla pdl l'istituzione della Giornata dei camici bianchi. L'agricoltura ascolterà il Sottosegretario di Stato per gli Affari esteri e la cooperazione internazionale Manlio Di Stefano sul rilancio del made in Italy agroalimentare anche nell'ambito del Patto per l'export. Infine la Politiche dell'Ue proseguirà le audizioni sul Programma di lavoro della Commissione per il 2020-Un'Unione più ambiziosa e sulla Relazione programmatica sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea nell'anno 2020.

Fonte: NOMOS