La Rivista
2019
N° 1 - 2 Gennaio - Giugno 2019
Editoriale
di Ercole P. Pellicanò
Cari Lettori, nel dare il bentornato dalle vacanze estive, premettiamo che, per motivi di carattere organizzativo ed editoriale, questo numero 1 di “Tempo Finanziario” coprirà, eccezionalmente, i primi sei mesi dell’anno.La necessità di concentrare la prima parte del 2019 ha dato l’opportunità di raccogliere numerosi articoli ed interventi, promossi direttamente o indirettamente dalla Testata, che hanno toccato argomenti di grande attualità, economica e politica.
La giornata parlamentare del 24 febbraio 2020
24/Febbraio/2020
Politica

L'Aula del Senato 

L'Aula del Senato tornerà a riunirsi domani alle 16.30 per la discussione del decreto legge per l'istituzione del Ministero dell'istruzione e del Ministero dell'università e della ricerca. A seguire esaminerà, qualora concluso dalla Commissione, il disegno di legge per la riduzione della pressione fiscale sul lavoro dipendente e il decreto milleproroghe, approvato la settimana scorsa dalla Camera. Come di consueto, giovedì alle 15.00 svolgerà le interrogazioni a risposta immediata.

Le Commissioni del Senato 

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali esaminerà il decreto milleproroghe. La Giustizia svolgerà diverse audizioni, esaminerà il ddl sulla Magistratura onoraria e si confronterà sul ddl relativo alla diffamazione a mezzo stampa. Con la Finanze si confronterà sul ddl di riforma della giustizia tributaria e sullo schema di decreto legislativo relativo ai meccanismi di risoluzione delle controversie in materia fiscale nell'Unione europea. La Finanze esaminerà il ddl per la riduzione della pressione fiscale sul lavoro dipendente, lo schema di decreto legislativo relativo alle commissioni interbancarie sulle operazioni di pagamento basate su carta, lo schema di decreto legislativo sugli obblighi in materia d'imposta sul valore aggiunto per le prestazioni di servizi e le vendite a distanza di beni, e lo schema di decreto legislativo sullo scambio automatico obbligatorio d'informazioni nel settore fiscale relativamente ai meccanismi transfrontalieri soggetti all'obbligo di notifica.

La Commissione Istruzione concluderà l'esame del decreto legge per l'istituzione del Ministero dell'istruzione e del Ministero dell'università e della ricerca. Domani alle 11.00, con la rispettiva della Camera, ascolterà il Ministro dell'istruzione Lucia Azzolina sulle linee programmatiche del suo dicastero. La Lavori pubblici esaminerà e ascolterà i rappresentati di RFI sullo schema di aggiornamento 2018-2019 del Contratto di programma - parte investimenti 2017-2021 tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e Rete ferroviaria italiana, lo schema di decreto legislativo per sostenere una riduzione delle emissioni più efficace sotto il profilo dei costi e promuovere investimenti a favore di basse emissioni di carbonio, e lo schema di decreto legislativo sulla prestazione energetica nell'edilizia e sull'efficienza energetica. Mercoledì alle 8.30 ascolterà al Ministra delle infrastrutture e trasporti Paola De Micheli sull'incidente ferroviario avvenuto a Lodi il 6 febbraio 2020.

La Commissione Agricoltura svolgerà diverse audizioni sulla pdl per la limitazione alla vendita sottocosto di prodotti agricoli e il divieto di aste a doppio ribasso, alcune nell'ambito dell'affare assegnato sulle problematiche connesse al tema dei cambiamenti climatici con particolare riferimento al loro impatto sul settore agricolo e altre sulle problematiche concernenti i consorzi di bonifica e d'irrigazione. Esaminerà, in sede di Comitato ristretto, il ddl sulla produzione e commercializzazione dei tartufi e il disegno di legge sull'agricoltura biologica. L'Industria svolgerà diverse audizioni sullo schema di decreto legislativo sulle norme comuni per il mercato interno del gas naturale e lo schema di decreto legislativo sull'efficienza energetica; sul medesimo Atto giovedì alle 8.45 ascolterà i rappresentanti del Gestore dei servizi energetici (GSE). Domani alle 10.30, in sede riunita con la Politiche dell'UE e con le rispettive della Camera, ascolterà una delegazione della Commissione Mercato interno e protezione dei consumatori del Parlamento europeo (IMCO). 

La Lavoro, domani alle 15.15, ascolterà la Ministra del lavoro e delle politiche sociali Nunzia Catalfo sugli indirizzi generali del suo Dicastero. Con la Politiche dell'Ue e la Lavoro e le rispettive della Camera, ascolterà il Commissario europeo per il lavoro e i diritti sociali Nicolas Schmit sulle tematiche di sua competenza e con la Salute audirà i rappresentanti di CGIL, CISL e UIL sullo schema di decreto legislativo sulla protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da esposizione ad agenti cancerogeni e mutageni durante il lavoro. La Commissione Affari Sociali svolgerà delle audizioni sullo schema di decreto legislativo sulle norme fondamentali di sicurezza relative alla protezione contro i pericoli derivanti dall'esposizione alle radiazioni ionizzanti. La Territorio, con la Esteri, esaminerà il disegno di legge di ratifica ed esecuzione di alcuni Protocolli sulla responsabilità civile nel campo dell'energia nucleare. Infine la Politiche dell'UE su confronterà sulla relazione programmatica sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea per l'anno 2020.

L'Aula della Camera 

Nell'arco di questa settimana, l'Aula della Camera esaminerà il decreto, già approvato dal Senato, sulla disciplina delle intercettazioni di conversazioni o comunicazioni, e discuterà le relative pregiudiziali di costituzionalità.

Le Commissioni della Camera

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali proseguirà il ciclo di audizioni sulle pdl relative alle nuove norme sulla cittadinanza, ascolterà i rappresentanti dell'INPS nell'ambito dell'esame della proposta di legge per la promozione del regolare soggiorno e dell'inclusione sociale e lavorativa di cittadini stranieri non comunitari. La Giustizia concluderà l'esame del decreto sulla disciplina relativa alle intercettazioni di conversazioni o comunicazioni. La Esteri, giovedì alle 9.00, ascolterà i rappresentanti del Ministero dell'economia e delle finanze sull'azione internazionale dell'Italia per l'attuazione dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e l'efficacia del quadro normativo nazionale e del sistema italiano di cooperazione. 

La Difesa proseguirà l'esame documento conclusivo dell'indagine conoscitiva sulle condizioni del personale militare impiegato nell'operazione Strade Sicure. La Finanze svolgerà audizioni sulla pdl relativa alle agevolazioni fiscali per favorire la diffusione dei veicoli alimentati ad energia elettrica e, con la Trasporti, esaminerà le risoluzioni sulla procedura avviata dalla Commissione europea sul trattamento fiscale delle Autorità di sistema portuale. La Commissione Cultura esaminerà le pdl per la riorganizzazione del sistema di istruzione e formazione tecnica superiore e, con la Trasporti, discuterà l'istituzione di una Commissione parlamentare d'inchiesta sulla diffusione intenzionale, seriale e massiva di informazioni false. 

La Commissione Ambiente proseguirà le audizioni per la salvaguardia di Venezia e della sua laguna, e sullo schema di decreto legislativo sulla restrizione dell'uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche. Esaminerà poi lo schema di decreto legislativo relativo alla limitazione delle emissioni nell'atmosfera di taluni inquinanti originati da impianti di combustione medi nonché per il riordino del quadro normativo degli stabilimenti che producono emissioni nell'atmosfera, lo schema di decreto legislativo per sostenere una riduzione delle emissioni più efficace sotto il profilo dei costi e promuovere investimenti a favore di basse emissioni di carbonio. La Trasporti svolgerà diverse audizioni nell'ambito dell'esame dello schema di decreto legislativo relativo alla quantificazione iniziale e alla formazione periodica dei conducenti di taluni veicoli stradali adibiti al trasporto di merci o passeggeri e ascolterà i rappresentanti di Rete ferroviaria italiana sulla sicurezza ferroviaria.

La Commissione Attività Produttive ascolterà i rappresentanti di ENI nell'ambito dell'esame dello Schema di decreto legislativo sulle norme comuni per il mercato interno del gas naturale, esaminerà le pdl sulla disciplina degli orari di apertura degli esercizi commerciali e la proposta di legge per la promozione delle start-up e delle piccole e medie imprese innovative mediante agevolazioni fiscali, incentivi agli investimenti e all'occupazione e misure di semplificazione. La Lavoro svolgerà alcune audizioni sulla pdl per la prevenzione e il contrasto delle molestie morali e delle violenze psicologiche in ambito lavorativo e alcune sulle proposte di legge sul rapporto sulla situazione del personale. La Affari Sociali proseguirà l'esame delle pdl per il sostegno della ricerca e della produzione dei farmaci orfani e della cura delle malattie rare e della pdl di delega al Governo per riordinare e potenziare le misure a sostegno dei figli a carico attraverso l'assegno unico e la dote unica per i servizi.La Commissione Agricoltura esaminerà e svolgerà alcune audizioni sullo schema di decreto ministeriale recante disposizioni per l'indicazione obbligatoria del luogo di provenienza nell'etichetta delle carni suine trasformate, e si confronterà sulle pdl relative all'agricoltura contadina e per la valorizzazione della produzione enologica e gastronomica italiana. La Politiche dell'UE svolgerà delle audizioni nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulle politiche dell'Unione europea per l'attuazione dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile ed esaminerà la relazione programmatica sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea nell'anno 2020 e il Programma di lavoro della Commissione per il 2020 "Un'Unione più ambiziosa".

Fonte: NOMOS